L’ultimo lupo mannaro

/ Marzo 6, 2017/ Libro

Letto in: Glen Duncan, “l’Ultimo lupo mannaro”, Isbn edizioni, Milano, 2011. [Pubblicato per la prima volta nel 2011, 474 pp ]. In estrema sintesi: ★★★☆ Jacob è un lupo mannaro ed è l’ultimo della sua specie. Qui la bestia divora, dilania, brucia, facendo scempio delle proteste di suo “fratello” – e dei lettori dallo stomaco debole – da quasi due secoli.

Read More

Un ragazzo

/ Febbraio 22, 2017/ Libro

Letto in: Nick Hornby, “Un ragazzo”, Guanda, Milano, 2011. [Pubblicato per la prima volta nel 1998, 265 pp]. In estrema sintesi: ★★★★ Marcus centra un’anatra con una baguette, scopre i Nirvana e concretizza il suo “pensiero felice”*. Questa è una ricostruzione parziale e faziosa dell’intero romanzo, ma quando si ha la possibilità di sfruttare delle immagini così evocative, perché non

Read More

On writing

/ Febbraio 20, 2017/ Libro

«If you don’t have time to read, you don’t have the time (or the tools) to write*». p.167 Letto in: Stephen King, “On writing: a memoir of the craft”, Hodder, London, 2012. [Pubblicato per la prima volta nel 2000, 354 pp]. In estrema sintesi: ★★★★★ Credi che “ne uccida più la penna della spada”? Ecco due consigli per te: ascolta

Read More

Tre tazze di Tè

/ Gennaio 18, 2016/ Senza categoria

Buon pomeriggio miei affezionatissimi, dopo aver letto Tre tazze di Tè mi sono trovata a leggere delle critiche al riguardo che ho trovato non solo inutili, ma anche piuttosto offensive. Quelle che seguono sono le righe che ho dedicato a questo volume su Goodreads, spero possano offrirvi un’idea chiara di quale sia la mia posizione al riguardo. Buona lettura! Tre

Read More

Kafka sulla spiaggia

/ Ottobre 21, 2015/ Senza categoria

Buongiorno miei affezionatissimi, oggi vi parlerò di Kafka sulla spiaggia, Haruki Murakami, Einaudi [quella mostrata è esattamente l’edizione in cui l’ho letto] Per come la vedo io, i libri sono un po’ come le persone, per citare ancora una volta Pirandello sono: uno nessuno e centomila insomma, possono essere percepiti/declinati/compresi in maniera diversa a seconda del lettore che si trovano

Read More

Spiderwick Chronicle

/ Settembre 8, 2015/ Senza categoria

Buongiorno miei affezionatissimi, oggi si parla de Spiderwick, le cronache. L’edizione in cui l’ho letto io è: The Spiderwick chronicle – The completely fantastical edition, DiTerlizzi – Black, Simon & Shusters .Farò riferimento alla suddetta per tutto il post. Da qui in avanti arriveranno le mie considerazioni al riguardo, con tanto di accenno alla trama senza spoiler, Buona lettura! Se

Read More

Zoya

/ Luglio 18, 2015/ Senza categoria

Buongiorno miei affezionatissimi,anche oggi vi parlo dell’ultimo libro che ho letto. Sperando possa farvi un minimo di compagnia in questa giornata torrida, vi auguro una buona lettura! Qualche giorno fa ho deciso di partecipare alla Challenge A-Z 2015 indetta dalla Penguin e, dopo aver accuratamente depennato i 5 romanzi che ho già letto in passato, oggi ho depennato il primo

Read More

Storia d’amore e di morti viventi

/ Luglio 16, 2015/ Senza categoria

Buongiorno miei affezionatissimi, sono parecchio accaldata al momento, ma vi regalo qualche minuto del mio tempo per parlarVi di un libercolo che penso proprio che potrebbe piacerVi. Di seguito troverete la mia recensione che sarà acidamente sincera, come tutte le precedenti, nonostante quel gentilissimo individuo che è Simone Galli abbia deciso di inviarmi la sua creatura perchè io gli dicessi

Read More

All the light we cannot see

/ Giugno 25, 2015/ Senza categoria

Buongiorno miei affezionatissimi, oggi scrivo qualche riga a caldo sul libro che ho appena terminato: All the light we cannot see, Anthony Doerr tradotto in Italia come: Tutta la luce che non vediamo, Rizzoli, 2015 Buona lettura! [Ho potuto leggere questo libro grazie a NetGalley quindi tutte le mie impressioni sono da considerarsi inerenti all’edizione digitale inglese.] Questo non è

Read More

Consigli di lettura 15.3.15

/ Marzo 15, 2015/ Senza categoria

Una vita da lettore by Nick Hornby My rating: 5 of 5 stars Brillante. L’ottima rubrica dell’Hornby viene racchiusa in 270 pagine impreziosite da un’ottima traduzione. La rubrica che io stessa vorrei essere in grado di scrivere. Divertente, personale e puntuale. Una lettura consigliata a chiunque viva “una vita da lettore”. View all my reviews