/ Febbraio 23, 2015/ Senza categoria

Dylan Dog n. 341: Al servizio del caos by Roberto Recchioni

My rating:

Dylan Dog n. 341: Al servizio del caos

4 of 5 stars

Il solito Dylan, il solito trantran; cosa rende questo numero migliore di altri che si erano già visti?

Due parole: Roberto Recchioni.

Questo numero è tra quelli che ho preferito dell’indagatore dell’incubo e parlando degli ultimi numeri usciti è sicuramente il mio preferito.

Citazioni più o meno evidenti, una Londra scenario d’eventi terrificanti nella loro credibilità; questi sono alcuni degli ingredienti che rendono questo numero una lettura adatta anche a chi in genere non sia grande fan di DD.

I disegni di Stano e Bigliardo si prestano benissimo alla storia, rendendo ancora più evidenti le citazioni e ancora più urgente il bisogno di consigliare al prossimo di leggere questo bell’albo dai tratti lucidamente decadenti.

Il personaggio di John Ghost è la lussuriosa ciliegina sulla torta, a pagina 5 vorrete sicuramente arrivare a divorare l’intero dessert.Fatelo.Non ve ne pentirete.Io non l’ho fatto.

View all my reviews

Share this Post